La Maddalena, 250 scolari studiano mare

È iniziata oggi a Punta Tegge, nell'arcipelago di La Maddalena, la nona edizione del progetto "Delfini Guardiani dell'Isola", programma di educazione ambientale organizzato dall'associazione ambientalista Marevivo, con il sostegno di Msc Crociere. L'iniziativa è patrocinata dai Comuni di La Maddalena e di Palau e dal Parco nazionale dell'arcipelago di La Maddalena e si avvale anche della collaborazione della Delcomar. Il progetto coinvolge circa 250 alunni delle scuole elementari e medie che assieme ai loro docenti e guidati dagli operatori di Marevivo, saranno impegnati nel percorso didattico. Quest'anno il programma punta ad approfondire la relazione tra clima e oceani, l'emergenza della marine litter e l'impatto dell'attività umana sul nostro Pianeta. La prima tappa ha come destinazione Punta Tegge e coinvolge gli alunni in un percorso alla scoperta dell'ecosistema marino. Si inizia dall'osservazione a occhio nudo dei granelli di sabbia per poi analizzarne tutti i dettagli con lenti d'ingrandimento. A tal proposito, sarà allestita una "stazione di studio" per osservare, con l'aiuto di un microscopio binoculare, le differenti componenti della sabbia. L'obiettivo principale è quello di promuovere, anche fra i più giovani, comportamenti sostenibili e rispettosi del mare e dell'ambiente che ci ospita. Al termine del percorso i ragazzi riceveranno l'attestato e il distintivo di "guardiani dell'isola", che daranno loro il diritto-dovere di presentarsi, senza accompagnatori adulti, presso il proprio Comune o la Capitaneria di Porto per segnalare eventuali problemi di carattere ambientale o esempi di buone pratiche. (ANSA).

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Olbia
  2. SardiniaPost
  3. Olbianova
  4. Olbia

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

La Maddalena

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...